“L’ULTRAS NON RETROCEDE”

La tristezza di un giorno che non avrei mai voluto vivere si fonde con la rabbia verso coloro che hanno compartecipato a questo risultato, una retrocessione sancita a colpi di sentenze, ma convalidata anche sul campo, benché la matematica consentisse ancora qualche flebile speranza.
Neppure il fallimento pilotato concessoci per non essere sepolti con largo anticipo è risultato utile a salvarci. La Giustizia, spero, ci dirà nel tempo chi dobbiamo ringraziare per questa retrocessione servitaci in spregio alla passione di tutti coloro che oggi vedono un sogno infrangersi e che la Fede Nerazzurra hanno sempre coltivato con Amore e passione nelle vittorie e nelle sconfitte al Francioni e anche altrove. Oggi viene servito l’alibi a Vivarini e ad una squadra che ha comunque fatto ben poco per onorare la maglia e la città. Auspico che il Presidente Mancini allorché assumerà carica e funzioni, volti pagina e ci consenta nuovamente di essere protagonisti in Lega-pro per ritornare al più presto in serie B. Mi associo a quel significativo striscione della nostra meravigliosa Curva….“L’ULTRAS NON RETROCEDE”, Aggiungo anche in Lega-pro IO CI SARO’.

Di Daniele Santamaria Maurizio.

I convocati per la gara con l’Ascoli – 29-04-2017 I convocati per la gara con il Brescia 6/5/2017