Como-Latina,9° giornata 2015/16

di Daniele Santamaria Maurizio

Latina a corrente alternata…..

La trasferta a Como racconta una partita con troppe variabili; primo tempo pochi spunti con il Latina che solo a tratti imponeva il suo gioco, l’analisi di Iuliano mi trova totalmente d’accordo. La squadra sottotono non ha colto l’inferiorità tecnica degli avversari che profittavano delle nostre leggerezze per rendersi pericolosi. Nel secondo tempo una fiammata durata 15 minuti a seguito del momentaneo svantaggio rappresenta si una nota positiva e di grande carattere nel non disunirsi, ma non basta a giustificare una sorta di autolesionismo.Troppi errori nel fraseggio, poco sfruttate le fasce. Il pareggio colto durante la predetta fiammata d’orgoglio aveva illuso tutti e predisposto alla terza vittoria consecutiva se Dumitru non avesse indirizzato una palla facile sull’esterno della rete.Nessun dramma, nessun alibi, ma la continuità di rendimento tecnico tattico deve essere un dogma per fare un campionato importante. Il pareggio deve essere accolto con entusiasmo e il rammarico per le diverse disattenzioni deve servire ai Nerazzurri a resettare e a ripartire con un passo più intenso ed incisivo con la prossima avversaria di turno. E’ innegabile che oggi abbiamo in ogni caso dato continuità alla striscia positiva di risultati e questo aspetto deve rallegrarci e fare in modo che martedi’ prossimo il Francioni registri un aumento di presenze e di supporters. Il Latina è squadra, ha una sua precisa identità ed ha un gruppo coeso al punto giusto ragion per cui l’intensità e la cattiveria sotto porta devono essere una costante, poi si può perdere ,vincere o pareggiare, ma il prodotto non cambia SIAMO FORTI GAGLIARDI E TOSTI!!!

#forzalatina #illatinaèdichiloama #serieb #ComoLatina

Como-Latina, di Daniele Santamaria Maurizio.

Como – Latina 1-1 Latina – Ternana 1-2