Carpi – Latina: ” TENERI O LEONI “???

” TENERI O LEONI “????????

Carpi - Latina

Carpi – Latina

La gara con il Carpi ha aperto questo interrogativo che non avremmo mai voluto neppure immaginare. Sabato personalmente salvo solo quella ottantina di persone tra cui il sottoscritto che dopo aver macinato tra andata e ritorno quasi mille chilometri e oltre dieci ore di auto, si è visto consegnare una partita scialba, dove la timidezza dei nostri giocatori è apparsa oltre che riprovevole anche ingiustificata. Alla vigilia Vivarini affermava di aspettarsi una grande prestazione… è evidente che sia restato fortemente deluso. Il titolo del mio post, lo ricavo dall’intervista rilasciata da Castori al termine della gara dove il riferimento è pregnante, se sei tenero ti sbranano, se al contrario sei Leone(come dovremmo essere)sbrani e divori. Perdere si può soprattutto se il livello tecnico dell’avversario è palese, ma non come ha perso il Latina regalando due gol che suonano come un campanello d’allarme; De Vitis invece di spazzare via la palla non la stoppa e la fa finire sui pedi di Di Gaudio ed ecco il primo castigo; Mariga si fa soffiare la palla e invece di lanciarsi dietro il suo avversario reclama una punizione dubbia da cui scaturirà il secondo gol. Chi mi conosce e mi segue sa che non getto mai la croce su nessuno, ne mi piace fare processi, ma quando le criticità diventano da frequenti a croniche la mia disapprovazione è totale. Mi spiace doverlo dire espressamente ma della gara appena trascorsa non salvo nessuno, le attenuanti non ci sono per nessuno quando un intero collettivo oltre a perdere colleziona una così brutta figura. Ora Società, Squadra e Allenatore dicano cosa manchi per non essere più teneri e DIVENTARE DEI LEONI AGGUERRITI ,tutto il resto MI ANNOIA !!!!. #forzalatina #serieb #CarpiLatina #CarLat #amiamoillatina #illatinaèdichiloama

Testo di Daniele Santamaria Maurizio.

Sintesi della partita