“BUONA LA PRIMA ORA GUARDIAMO FIDUCIOSI OLTRE”

“BUONA LA PRIMA ORA GUARDIAMO FIDUCIOSI OLTRE

Mi riferisco alla trasmissione pianeta nerazzurro dove ha esordito per la prima volta il Dott Benedetto Mancini in rappresentanza della Neo Società Nerazzurra. Le sue parole e le dichiarazioni che ne sono scaturite mi sono piaciute moltissimo, le ambizioni fanno da controaltare alle potenzialità che una città fino ad oggi silente può offrire. Una piazza che deve avere nel calcio una sua precisa fisionomia e renderla prestigiosa, come è giusto che sia, deve richiamare più componenti. La base di partenza è sicuramente il nuovo volto del Francioni, senza infrastrutture anche le più reali aspettative rischiano di essere disattese. Mi è sembrato di capire che lo sforzo della Società consista in questo momento nel garantire al derby con il Frosinone la riapertura del settore ospiti, oltre ai 2500 posti che stanno per venire alla luce con il prolungamento dell’estensione delle gradinate. Nello specifico tecnico rassicurazioni sono intervenute in relazione al potenziamento dell’attuale rosa, con tre nuovi innesti e possibilmente senza smantellare l’attuale organico. Sul punto però cari Amici, dobbiamo non essere ingenui, poiché come è noto non esistono calciatori incedibili, se perverranno offerte di un certo spessore economico saranno prese in considerazione; Il Dott Mancini, oltre a smentire il presunto trasferimento di Daniele Corvia ha pure tenuto a precisare che sino ad oggi le offerte anche per altri componenti della rosa sono arrivate ma non degne di attenzione, vedremo!!!. Il mercato è ancora lungo e sono sempre le ultime settimane a riservare le sorprese più impreviste. E’ evidente che l’attuale rosa debba essere sfoltita, perché chi non gioca o non rientra nei piani tattici del Mister è giusto che vada a giocare altrove. Concludo con una mia osservazione rivolta agli scettici e a coloro che per una scelta personale hanno assunto un atteggiamento guardingo, il non aver subito il fallimento che avrebbe cancellato per la seconda volta il Latina Calcio dallo scenario professionistico è già di per se’ un merito che va accordato sia a coloro che hanno passato la mano, sia agli attuali neo Dirigenti che in un’ottica di ragionevole follia hanno assunto sulle loro spalle un fardello di non poco conto. GRAZIE A CHI DI DOVERE PER AVER CONSENTITO DI CONTINUARE AD ESSERCI…AVANTI TUTTA FORZA LATINA!!! #forzalatina #amiamoillatina #serieb

Di Daniele Santamaria Maurizio.