3° giornata 2015/16

Come sempre, come se fosse una chiacchierata tra amici, esordisco con un “Ciao a tutti!

Oggi ho davvero poco da fare e quindi voglio buttare giù qualche riga sulla partita Pro Vercelli- Latina.

Il risultato lo sapete, almeno credo, vabbè per chi non lo sappia, visto che non vogliamo discriminare nessuno, è finita 1-1 con gol di Dumitru nel primo tempo e pareggio dei padroni di casa con un gran tiro da fuori di Castiglia al 93’…
Al contrario delle altre volte a Vercelli non abbiamo giocato un tempo solo e non ci è servito subire gol per svegliarci, ma la squadra ha prodotto una buona quantità di gioco senza riuscire a finalizzare come avrebbe dovuto e subendo il pareggio quando ormai i 3 punti sembravano in tasca.

Premetto che tenendo conto di quello che era l’avversario avremmo potuto fare di più, ma visto che la stagione è all’inizio e qualche scelta negli uomini obbligata, a parer mio il lavoro del mister inizia a farsi vedere, la difesa è sembrata equilibrata dopo un paio di sviste che potevano costare care, il centrocampo inizia quasi a funzionare, nonostante Minala abbia fatto più danni che cose buone, ma l’attacco non sembra funzionare come dovrebbe.

Mi piace andare per gradi, Di Gennaro non ha colpe sul gol e non ha dovuto compiere grossi interventi, quindi inizio a parlarvi dei difensori. Il migliore dei 4 secondo me è stato Scaglia, che di mestiere farebbe il centrocampista esterno o la mezza punta e si è ritrovato a sostituire Calderoni in queste ultime due partite facendo abbastanza bene. Iuliano è stato più fortunato di Allegri quando scelse di adattare Constant, meno male… Dellafiore ed Esposito hanno fatto il loro anche se l’intesa tra i due non è perfetta, Bruscagin sulla destra non ha faticato troppo a contenere gli attacchi degli avversari e questo è sufficiente.

A centrocampo mi è piaciuta anche questa volta la prova di Ruben Olivera, non me lo ricordavo cosi preciso nelle giocate neanche in serie A, spero vivamente che quando avrà un calo non duri troppo, se quella palla rinviata al 93′ fosse stata verso l’esterno del campo forse avremmo 2 punti in più in classifica ma non mi sento di dargli colpa per un gol del genere; Schiattarella mi è piaciuto più contro il Trapani, mi da sempre l’impressione che da un momento all’altro possa fare la giocata del sabato, mi piace come gioca, ma forse per questo mi aspetto qualcosina in più sia a livello di gioco che di giocata; Minala è stato semplicemente un pianto non ha azzeccato quasi nulla, Iuliano è stato coraggioso a tenerlo in campo per tutto il primo tempo, spero vivamente che si dia una svegliata e inizi a giocare come giocava a Bari; Moretti ha un bel piede sia per impostare che per calciare in porta però a volte è un po’ troppo mollo nei contrasti, sicuramente migliorerà in questo presenza dopo presenza; Regoli non s’è regolato… ha avuto un occasione d’oro per segnare e una per far segnare e le ha sprecate tutte e due, ci vorrebbero più cattiveria e concentrazione in certe circostanze.
L’attacco… Forse è meglio che non ne parli ma visto che credo lo leggerete in pochi esprimo anche su questo il mio parere. Acosty non mi pare molto più forte di Oduamadi da quello che ci ha fatto vedere in queste 2 partite, tanta corsa e qualche buon numero potrebbero tornare utili se le punte centrali si facessero sempre trovare pronte a raccogliere i suoi assist, noi attendiamo come abbiamo sempre fatto; Dumitru mi sembra uno che ha le potenzialità per fare la differenza in serie B ma lo fa vedere a sprazzi, ha una bella accelerazione e tanta corsa, un buon dribbling e intuito nelle giocate, se offrirà anche un po’ di continuità sia in partita che nell’arco del campionato potrebbe farci innamorare di lui, per quanto riguarda il gol è stato rapido nel girare in porta, non l’avrebbero fatto tutti secondo me; Corvia “ma che te sei magnato??” ecco quello che direi al nostro numero 9 se lo incontrassi, ha sbagliato un gol che non era facilissimo, ma visto che con il suo dribbling di troppo non è riuscito nemmeno a tirare in porta do a lui la colpa di aver aspettato troppo a concludere, per il resto della partita è andato a corrente alternata, con il passare del tempo troverà la forma e sento che ci darà più soddisfazioni di quante ne dia il cenone di Natale a Galeazzi; Talamo è un ragazzo che ci farà vedere quanto vale, per il momento negli spezzoni di partita che ha avuto a disposizione non ha fatto vedere molto ma è pur vero che è giovane e deve prendere confidenza.

Questo è il mio punto di vista, non siete d’accordo? Ditemelo e ne discuteremo come si fa tra amici tifosi, un saluto e #forzalatina !!!! (3° giornata 2015/16)

-E-

1° e 2° giornata 2015/16 Latina – Ascoli 1-0